img_7984
unknown.jpeg

CIRCOLO VELICO E CANOTTIERI

                    PORTO S. STEFANO

DIARIO DI BORDO 

9° PRIMEVELE DI PRIMAVERA

22, 23, 24 MARZO 2019

   DA PORTO S. STEFANO ALL'ISOLA DEL GIGLIO.... DUE GIORNI DI VELA NEL MARE DELL'ARCIPELAGO TOSCANO.

  

   Il programma prevede la partenza il giorno 23 da Porto Santo Stefano con destinazione Isola del Giglio attraverso una rotta che verrà definita in funzione del vento tra le varie opzioni previste. Le imbarcazioni ormeggeranno tutte nel porto del Giglio dove gli equipaggi trascorreranno insieme la serata e pernotteranno sulle imbarcazioni pronti, la mattina successiva a ripetere la traversata ancora una volta scegliendo il percorso in funzione del meteo e giungere poi a Porto Santo Stefano per la conclusione della regata con pasta party e premiazione.

    Saranno premiati i primi di ciascun gruppo IRC, metre il primo Overall nella seconda giornata riceverà il trofeo Livio Ghezzi.

Quest'anno inoltre saranno premiati i primi tre classificati della prima giornata in "line of honours" con i premi disposti dalla famiglia Miraglia in memoria di  Alfredo, scomparso all'inizio di questo mese di marzo e membro essenziale dell'equipaggio di Alpha Umi, armata dal nostro socio Luigi.

    Continua inoltre la partnership con la GARMIN,  che anche in questa occasione a messo in palio uno stupendo GNX 120.

    Mancano ancora molti giorni ala regata e la flotta si annuncia nutrita e molto agguerrita.

                                   Buon Vento!

   

 

 01/11/2014                                 5....4...........1...... viaaaa 
      INIZIA IL CAMPIONATO
   Giornata di sole ,mare calmo, ed il vento che non c'era . Alle undici .. niente da fare , del vento nessuna traccia. Gli equipaggi intanto in una posticipata giornata estiva non se la prendono più di tanto ed ingannano il tempo a modo loro,chi fa il bagno e chi prende il sole, chi prova la nuova barca ed insiste a sfidare la forza di gravita con il gennaker (..grande Augusto), chi invece, nella migliore tradizione gozzoviglia mangia ,beve e prende il caffè .
   Ma verso l'una ,eccolo, l'elemento inizia a farsi notare nelle sembianze di un ponentolo che pian piano si distende sul campo di regata, fino a raggiungere il minimo sindacale, dei sei nodi, utili ad iniziare le procedure di partenza. 
   Poi ricalerà , salterà farà un po di bizze ma alla fine ci permette di concludere una prova anche se di soli due giri. A terra come al solito al pasta party i commenti ed i racconti la fanno da padrona ..insomma ci siamo : è iniziato il 9° CAMPIONATO INVERNALE

16/11/2014 

TERZA DI CAMPIONATO

Regata “maschia”...


 

   Cambiano nettamente le condizioni nel nostro golfo a due settimane di distanza. Se quindici giorni fa , un Eolo un po’ timido ci aveva fatto regatare con il minimo sindacale dei sei nodi ,in questa giornata si è presentato molto più gagliardo e prepotente.           Direzione  220°-200 ed una media di 20 nodi in reale e raffiche che superavano i 25 mare non eccessivamente agitato in quanto protetto in parte dal promontorio.   

   Come al solito le barche più piccole e/o le più leggere soffrono, qualcuna si ritira e qualcuno inevitabilmente fa qualche piccolo danno e  di questo si sfregano le mani il velaio ed il rigger di turno. Ma in fondo c’ha permesso di svolgere due prove splendide di due giri per IRC ed uno In GC che possiamo aggiungere a quelle valide per il nostro campionato. Ancora al vhf gente chiede spiegazioni sulle regole basilari  che ovviamente si dovrebbero conoscere prima di partecipare alla regata. Si è mai visto un calciatore chiedere all’arbitro “ posso prendere la palla con le mani? ”.  Consigliamo quindi di leggere il regolamento di regata ed ovviamente le ISTRUZIONI DI REGATA e chiedere spiegazioni o chiarimenti prima o dopo la regata . Le bandiere sopra la barca giuria non sono ovviamente coreografiche...hanno dei significati.

   Il VHF in regata deve essere ,per quanto possibile ,ad uso esclusivo del comitato di regata. Per quanto riguarda le classifiche sono aggiornate sul sito alla sezione REGATE.

19/10/2014

9° Campionato Invernale di Porto Santo Stefano

Anche quest'anno il CVC collabora con lo YCSS per l'organizzazione del Campionato Invernale che si disputa come di consueto nelle splendide acque antistanti Porto S. Stefano.

 Sarà articolato in due manches per un minimo di 10 prove e queste sono le date previste:

 1ª Manche: 

1 e 2 novembre 2014

16 e 30 novembre 2014 

 14 dicembre 2014 

2ª Manche:
 

 11e 25 gennaio 2015

 8 e 22 febbraio 2015  

 8 marzo 2015

 02/11/2014                             SECONDA DI CAMPIONATO 
Oggi quasi due....
    Altra giornata estiva nel nostro golfo . Partenza regolare alle undici con il campo di regata disposto per un vento da 120° . Circa sei nodi di vento che pian piano si spengono sul primo lato (solo quattro barche alla prima boa) da indurre il comitato ad annullare giustamente la prova. Un anonimo si lamenta di questo sul vhf, forse un motonauta, oppure un “velista” che non ha ancora ben chiaro di quale sia l'importanza propulsiva eolica. Comunque ci si sposta a motore di nuovo verso la barca giuria e da qui in poi stesso copione del giorno precedente. Dopo un po di relax si regata in direzione quasi opposta per due giri in classe IRC ed uno in Gran Crociera.
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder